Migliori Siti
Stai visitando un sito presente nelle classifiche.
Alcune informazioni sul sito che stai visitando:
Punti: 0  Visite totali: 808   Giudizi: 16 
GIUDIZIO MEDIO: 87.27% su 100
Vota questo sito
Maggiori Dettagli su questo sito
Ritorna in Net-Parade
Prossimo sito

unbuonlibrononfinisce-mai.blogspot.com


unbuonlibrononfinisce-mai


E' un blog in cui coltivo la mia passione verso la lettura, parlando di libri, attraverso recensioni, interviste agli autori, . . .
Blog
Chaneltp
E' il blog unbuonlibrononfinisce-mai.blogspot.com di Chaneltp. L'utente Chaneltp, blog unbuonlibrononfinisce-mai.blogspot.com
Un buon libro non finisce mai. Blog letterario. Recensioni, interviste e tanto altro. Un buon libro non finisce mai. Pagine HOME PAGE RECENSIONI ARTICOLI INTERVISTE ILLUSTRATORI CONTATTI BANNER & BLOG AMICI luned 11 marzo 2019 Recensione: Gli inconvenienti della vita Buon pomeriggio carissimi lettori Come procedono le vostre letture? Cosa state leggendo? Vi siamo mancati? :P Dopo tanto tempo ecco una nuova recensione tutta per voi! Speriamo di poter avere pi tempo per condividere con voi le nostre letture e le nostre opinioni a riguardo. GLI INCONVENIENTI DELLA VITA Adelphi 122 pp. 16,00 Queste storie raccontano due diverse e molto singolari forme di inquietudine: il malessere sottile che si allarga come una crepa nella vita in comune di due uomini, e la lunga guerra misteriosa e mai dichiarata in cui pu trasformarsi un matrimonio di vecchia data. Le due coppie non potrebbero essere pi distanti: lo scrittore in crisi creativa che divide un appartamento a Tribeca con un avvocato in carriera, e i due pensionati di una spenta cittadina di provincia, dove gli unici eventi degni di nota sono le periodiche inondazioni del fiume e gli appuntamenti della chiesa metodista. Casi da cui emana la sensazione di un vivere fasullo, rabberciato, sempre l l per implodere o franare ; e infatti, sotto la superficie, questi rapporti vanno in pezzi davanti ai nostri occhi, lasciandoci attoniti e frastornati. La solitudine, la crepa, l'incomunicabilit , l'incontenibile straripare dell'inquietudine esistenziale. Questa l'essenza dei due racconti che ci vengono proposti da Peter Came