Migliori Siti
Stai visitando un sito presente nelle classifiche.
Alcune informazioni sul sito che stai visitando:
Punti: 0  Visite totali: 290   Giudizi: 0 
GIUDIZIO MEDIO: 0.00% su 100
Vota questo sito
Maggiori Dettagli su questo sito
Ritorna in Net-Parade
Prossimo sito

alwaysml.wordpress.com


alwaysml


30 anni, vivo all'estero da alcuni anni, convivo da 5 anni con un bambino-uomo (come tutti gli uomini) e sono mamma di due figli. Ho un negozio di articoli da regalo inoltre faccio l'insegnante oltre che l'alunna dentro un College. Questo blog non è altro che un modo per parlare, sfogare e cercare di capire le varie vicissitudini della vita, in quanto è più facile parlare tramite un Pc che alle persone reali, che a volte guardandoti negli occhi capiscono anche le parole non dette. This is Always my life
Blog
Sinceramente
E' il sito alwaysml.wordpress.com di Sinceramente. L'utente Sinceramente, sito alwaysml.wordpress.com
alwaysml Always my life Always my life alwaysml Always my life alwaysml Always my life Vai al contenuto Home Quotidianamente Raccontiamoci Alice nello Specchio Sinceramente Alway on Facebook About Articoli pi vecchi Ed un arrivederci non un addio Posted on 17/10/2013 di sinceramentealways E cammino, cammino da sola, e nel freddo nella notte mi fermo su una panchina scrivere 4 righe. Da tanto non scrivo qui, da troppo. Che successo? Il blocco dello scrittore? Pigrizia? Cosa direte voi M ero ritrovata a scrivere puttanate senza pubblicare, cazzate che non ero io, non erano me ho evitato sarebbe stato un travisare me stessa, un vendersi.. quindi non ho scritto perche non avevo da dire nulla. Vi capita mai un periodo in cui tutto accade e voi non capite un benemerito cazzo di quello che succede? Per fortuna o purtroppo vi lasciate vivere dalla vita stessa e le giornate passano e scorrono e voi continuate a non capire un tubo. Vi ritrovate cosi dopo mesi, frastornate e incredule sulla piega della vostra esistenza. Quindi mi ritrovo di notte a vagare per le campagne inglesi, con un libro in mano inizia a fare freddo, per dio se fa freddo, la faccia mi diventa di gesso, rigida e secca. Mi fermo sotto un lampione, leggo due righe, apro il palmare e scrivo. Credo aprir un altro blog. Troppa gente conosce la mano, troppe persone sanno chi sono personalmente e non riesco ad esprimenre quello che sono, che sento e che vorrei. Ecco un altra ragione per cui non ho pi scritto, non ho pi anonimato. Questo mi blocca, profondamente