Migliori Siti
Stai visitando un sito presente nelle classifiche.
Alcune informazioni sul sito che stai visitando:
Punti: 0  Visite totali: 337   Giudizi: 5 
GIUDIZIO MEDIO: 86.10% su 100
Vota questo sito
Maggiori Dettagli su questo sito
Ritorna in Net-Parade
Prossimo sito
FAI SAPERE A TUTTI DI NET-PARADE
CLICCA SU

storiaeculturadellasicilia.blogspot.it


storiaeculturadellasicilia


Storia e cultura della Sicilia
Blog
aramis
E' il blog storiaeculturadellasicilia.blogspot.it di aramis. L'utente aramis, blog storiaeculturadellasicilia.blogspot.it
Storia e cultura della Sicilia Sai tu l isola bella, a le cui rive manda Jonio i fragranti ultimi baci, nel cui sereno mar Galatea vive e sui monti Aci? Storia e cultura della Sicilia Storia e cultura della Sicilia Sai tu l isola bella, a le cui rive manda Jonio i fragranti ultimi baci, nel cui sereno mar Galatea vive e sui monti Aci? Home page Luigi Pirandello Giovanni Gentile Giovanni Meli F.Juvara Giuseppe Pitr G.T.di Lampedusa Ducezio Cielo D'Alcamo Jacopo da Lentini M. Fardella T. Fazello G.B.Basile G.Serpotta Antonello da Messina S.Quasimodo G.Verga L.Capuana V.Bellini Salvatore Fiume Vincenzo Consolo Gesualdo Bufalino Vitalino Brancati Leonardo Sciascia Pietro Consagra Gian Filippo Ingrassia Corace Ettore Majorana immagine profilo Sicilia antica gioved 5 dicembre 2013 La rete viaria nella Sicilia Greca Dove c una trazzera di l passa la storia Recuperare la memoria storica degli antichi percorsi viari e con essi tutte le testimonianze come citt , fondaci, abbeveratoi, stazioni di posta, ponti che si avvicendavano via via lungo le strade significa restituire identit storico -culturale ad un paese. Se dovessimo rispondere alla domanda cos una strada, potremmo dire che essa un contenitore culturale o, meglio, una costruzione umana, voluta da un gruppo sociale, per soddisfare necessit militari, economiche, sociali, religiose e di trasporto. L'immenso patrimonio delle trazzere, formatosi nel corso dei millenni, and sviluppandosi in epoca preistorica per la transumanza degli animali e per collegare tra loro i primi centri abitati che si andavano costituendo nell'isola, sub ulteriori incrementi quando tra il II e il I millenni