Migliori Siti
Stai visitando un sito presente nelle classifiche.
Alcune informazioni sul sito che stai visitando:
Punti: 0  Visite totali: 1168   Giudizi: 3 
GIUDIZIO MEDIO: 77.28% su 100
Vota questo sito
Maggiori Dettagli su questo sito
Ritorna in Net-Parade
Prossimo sito

www.blogaccio.eu


www.blogaccio.eu


Blog di critica ed informazione controcorrente, restituisce una lettura non convenzionale delle notizie fino a divenire irriverente
Blog
blogaccio
E' il sito www.blogaccio.eu di blogaccio. L'utente blogaccio, sito www.blogaccio.eu
Blogaccio Signore, dammi la serenit per accettare le cose che non posso cambiare, il coraggio Blogaccio Signore, dammi la serenit per accettare le cose che non posso cambiare, il coraggio di cambiare le cose che posso cambiare, e la saggezza di capire la differenza (Karl Paul Reinhold Niebuhr) Blogaccio Signore, dammi la serenit per accettare le cose che non posso cambiare, il coraggio di cambiare le cose che posso cambiare, e la saggezza di capire la differenza (Karl Paul Reinhold Niebuhr) Vai al contenuto home politica attualit societ economia locali esteri scelti Archivio Sondaggi Info cookie Privacy Policy Articoli pi vecchi Draghi promette di seppellire il sovranismo, se lo mettono al Colle Pubblicato il 31 Agosto 2020 da caesar PIL a picco; debito pubblico, buono o cattivo che dir si voglia, alle stelle; 1,5 milioni i disoccupati previsti, alle porte il redde rationem d autunno e molti, trasversalmente , pensano a Draghi. Finanche l opposizione non trova motivi per non puntare su big Mario al Colle. L ultimo italiano che gode di prestigio internazionale ed ascolto presso le Istituzioni finanziarie che governano l economie globali. Il solo, forse, in grado di poter imporre misure che la classe poltica alle prese con il consenso a breve, fatica a deliberare. Ma Draghi non Monti, precisa Brunetta, quasi a voler rassicurare che Draghi non verrebbe per tagliare e tassare, quanto piuttosto per impiegare produttivamente le risorse del famigerato recovery fund negli investimenti infrastrutturali utili allo sviluppo. Di pi , Draghi ha smorzato e seppellito le aspirazioni