Migliori Siti
Stai visitando un sito presente nelle classifiche.
Alcune informazioni sul sito che stai visitando:
Punti: 0  Visite totali: 337   Giudizi: 1 
GIUDIZIO MEDIO: 90.00% su 100
Vota questo sito
Maggiori Dettagli su questo sito
Ritorna in Net-Parade
Prossimo sito

librichepassione-blog.blogspot.it


librichepassione-blog


Il blog è dedicato a chi, come me, ama leggere... anzi divorare libri ed immedesimarsi nel protagonista o nella storia e, mentre legge, vede attraverso le parole anche i posti e le persone descritte nel testo. Un libro apre la mente e mostra nuovi orizzonti.
Cultura
chd1979
E' il blog librichepassione-blog.blogspot.it di chd1979. L'utente chd1979, blog librichepassione-blog.blogspot.it
Libri, che passione! Libri, cultura e tutto quanto soddisfa la curiosit di sapere Libri, che passione! Libri, che passione! Il blog dedicato a chi, come me, ama leggere... anzi divorare libri ed immedesimarsi nel protagonista o nella storia e, mentre legge, vede attraverso le parole anche i posti e le persone descritte nel testo. Un libro apre la mente e mostra nuovi orizzonti. Pagine Home page Recensioni Articoli di Storia Suggerimenti di Lettura Classici della Letteratura Citazioni Attualit Si ricorda oggi I miei articoli sul GdS Pillole di Scienza Siti Amici Contatti Letture in corso PRIVACY POLICY Storia in Giro mercoled 10 febbraio 2021 10 febbraio: Giornata del Ricordo delle Vittime delle Foibe Oggi, 10 febbraio si ricorda il massacro degli Italiani massacrati in Istria, Dalmazia e Friuli Venezia Giulia tra il 1943 e 1945. Le foibe sono delle cavit carsiche naturali con ingresso a strapiombo. Qui migliaia gli italiani di Istria, Dalmazia, Trieste e Gorizia furono uccisi dalle truppe iugoslave guidate da Tito, fra il 1943 e il 1947, gettati morti e vivi. Dopo la firma dell armistizio dell 8 settembre 1943 i partigiani slavi, in Istria e Dalmazia, uccidono senza alcuna piet gli italiani fascisti e non comunisti buttandoli nelle foibe. Venivano legati l un con l altro, si ammazzava il primo della fila che cadendo nello strapiombo trascinava gli altri, vivi. Primavera 1945: la Jugoslavia occupa l Istria, Trieste e Gorizia. Le truppe guidate da Tito uccidono gli italiani senza distinzioni di sesso, et , credo religioso e politico. Fu una strage. Una puliz