Migliori Siti
Stai visitando un sito presente nelle classifiche.
Alcune informazioni sul sito che stai visitando:
Punti: 0  Visite totali: 440   Giudizi: 0 
GIUDIZIO MEDIO: 0.00% su 100
Vota questo sito
Maggiori Dettagli su questo sito
Ritorna in Net-Parade
Prossimo sito

mammemoglisclerate.blogspot.com


mammemoglisclerate


Il mio blog è una sorta di stupidario dei figli e dei mariti, racconto cosa accade a casa mia , dove si 'sclera' per quello che fanno o dicono i figli e/o i mariti..tutto ha un sapore inconsapevolmente comico e sono pronta a scommettere che anche nelle case altrui accadono situazioni analoghe!!!!
Umorismo
claudiara74
E' il blog mammemoglisclerate.blogspot.com di claudiara74. L'utente claudiara74, blog mammemoglisclerate.blogspot.com
caricature, vignette, disegno umoristico, risate sulla vita in famiglia Scleros MENUUUUUU Chi Sono? Stupidario 0-4 stupidario 5-6 CrEaTiOnS!?!? A..socera!!!!!!! marted 24 novembre 2015 Quello che le cestiste non dicono Ieri alle 20.30 il fischio dell'arbitra ha segnato l'inizio della partita tra la mia squadra mamme over e squadra mamme over centro Milano. Un incontro scontro tutto al femminile. La prima nemichevole dell'anno, credo ormai il 4' se non 5' scontro contro la temuta avversaria. La media matematica dell'altezza credo sia 200 cm, qualcuna ha la gobba quindi ho decisamente approssimato in difetto. Quelle non dotate di altezza, correvano come matte avanti ed indietro. Considerate le rughe sul viso, a parte qualche eccezione le giocatrici sono gi in probabile menopausa. Dall'altra parte le nostre eroine: 20 cm di differenza mediamente, ciclo mestruale per quasi tutte (parliamo statisticamente del buon 80 ), un caso reduce da cagotto fulminans. I pronostici non ci davano per favorite. Ci nonostante l'allenatore ha motivato la squadra, negli spogliatoi ha gridato al non perdersi d'animo, al non gettare la spugna (rammento si tratta di squadra over, donne casalinghe) a divertirsi e dare il massimo. Ammetto in panchina di aver notato qualche gesto un p scoraggiato, qualche parola meno motivante ed un evidente tentativo di suicido lanciandosi contro il muro. La partita andata come si temeva, pensava o forse come doveva andare. Fortunatamente l'inflessibile arbitra ha fischiato falli come non ci fosse un domani, evitando un risultato ancora pi