Migliori Siti
Stai visitando un sito presente nelle classifiche.
Alcune informazioni sul sito che stai visitando:
Punti: 0  Visite totali: 357   Giudizi: 2 
GIUDIZIO MEDIO: 67.32% su 100
Vota questo sito
Maggiori Dettagli su questo sito
Ritorna in Net-Parade
Prossimo sito
FAI SAPERE A TUTTI DI NET-PARADE
CLICCA SU

mondocalcioo.blogspot.it


mondocalcioo


Blog sul mondo del calcio.
Sport
crilu7679
E' il blog mondocalcioo.blogspot.it di crilu7679. L'utente crilu7679, blog mondocalcioo.blogspot.it
Mondo Calcio Blog sui miei interessi: calcio pallavolo, decoupage, cucina e molto altro... Mondo Calcio Mondo Calcio Vota questo sito download utilities mercoled 16 maggio 2012 DALLA CURVA ALLA VITTORIA Quanti di noi sin da bambini, entrando nello stadio o semplicemente guardando una partita alla tv, hanno sognato un giorno di esser l al centro del terreno di gioco, pronto a portare al successo la propria squadra del cuore? Situazioni da film o da fumetto si potrebbe dire, e invece, invece c' chi riuscito a passare dalla curva al campo portando al trionfo la sua squadra del cuore, il suo nome KEVIN GROSSKREUTZ. Kevin Grosskreutz nasce a Dortmund il 19 luglio 1988, citt nella quale vive tuttora, sin da piccolo tifa per i colori gialloneri del Borussia, recandosi a tifare i suoi beniamini al Westfalen Stadion. Dopo diversi anni nelle squadre giovanili della Westfalia e dintorni, nel 2009 Kevin esordisce nella prima squadra del Borussia Dortmund. Si potrebbe parlare di sogno divenuto realt , esordire con la tua maglia del cuore, segnare 5 gol nella prima stagione, tutto come in una favola. Ma non finisce qua, nell'anno successivo il Dortmund si rafforza, diventa una squadra sempre pi competitiva e grazie anche agli 8 gol di Kevin, i gialloneri conquistano il Meisterschale. Ma la bellezza di certi sogni sta nel fatto che si ripetono e cos stato in questa circostanza. Stagione 2011/2012, Kevin ha la possibilit di esordire in Champions League con i suoi tanto amati colori, la campagna europea del Dortmund deludente ma Grosskreutz riesce a togliersi lo sfizio di segnare u