Migliori Siti
Stai visitando un sito presente nelle classifiche.
Alcune informazioni sul sito che stai visitando:
Punti: 0  Visite totali: 67   Giudizi: 0 
GIUDIZIO MEDIO: 0.00% su 100
Vota questo sito
Maggiori Dettagli su questo sito
Ritorna in Net-Parade
Prossimo sito

lacucinadellecugine.blogspot.com


lacucinadellecugine


LA CUCINA DELLE CUGINE Siamo Raffaella, Arabella e Mariagrazia, tre cugine. Raffaella e Arabella sorelle, e tutte e tre abbiamo una passione: cucinare. Amiamo la buona tavola, genuina, semplice e facilmente attuabile.
UtilitÓ
cugine
E' il blog lacucinadellecugine.blogspot.com di cugine. L'utente Ŕ cugine, blog lacucinadellecugine.blogspot.com
LA CUCINA DELLE CUGINE LA CUCINA DELLE CUGINE LA CUCINA DELLE CUGINE Siamo Raffaella, Arabella e Mariagrazia, tre cugine. Raffaella e Arabella sorelle, e tutte e tre abbiamo una passione: cucinare. Amiamo la buona tavola, genuina, semplice e facilmente attuabile. Passeggiando per Capri luned 4 novembre 2019 Trucioli al rag d'anatra Il pi amato dei rag per prelibatezza e corposit sicuramente il rag d anatra perfetto da abbinare alla pasta fresca. Per preparare il rag d anatra sono necessari pochi ingredienti: 1 petto d anatra 1 cipolla 1 carota piccola 1 costa di sedano 2 dita di vino bianco secco brodo di pollo sale e pepe q.b. olio e burro q.b. E ora iniziamo a preparare il nostro rag Tagliare a dadini carota, sedano e cipolla e soffriggere con due cucchiai di olio e una noce di burro a fiamma moderata in una pentola piuttosto ampia. Intanto tagliare a piccoli pezzettini il petto d anatra, e dopo qualche minuto aggiungerlo al soffritto di verdure, sfumare con il vino bianco fino a lasciarlo evaporare. Aggiungere sale e pepe e aggiungere q.b.il brodo di pollo e lasciar cuocere a fiamma bassa per almeno 30 minuti. Se necessario aggiungere qualche cucchiaio di brodo di pollo. Il rag d anatra perfetto in abbinamento a un tipo di pasta fresca come le pappardelle, o altri formati piuttosto larghi. Vi consigliamo un eccellente vino rosso per esaltarne il gusto. a novembre 04, 2019 Reazioni: Nessun commento: Invia tramite email Postalo sul blog Condividi su Twitter Condividi su Facebook Condividi su Pinte