Migliori Siti
Stai visitando un sito presente nelle classifiche.
Alcune informazioni sul sito che stai visitando:
Punti: 0  Visite totali: 230   Giudizi: 0 
GIUDIZIO MEDIO: 0.00% su 100
Vota questo sito
Maggiori Dettagli su questo sito
Ritorna in Net-Parade
Prossimo sito

www.lapoesiaelospirito.wordpress.com


www.lapoesiaelospirito


Potrà questa bellezza rovesciare il mondo?
Blog
fabry2000
E' il sito www.lapoesiaelospirito.wordpress.com di fabry2000. L'utente fabry2000, sito www.lapoesiaelospirito.wordpress.com
La poesia e lo spirito Potr questa bellezza rovesciare il mondo? Potr questa bellezza rovesciare il mondo? La poesia e lo spirito Potr questa bellezza rovesciare il mondo? La poesia e lo spirito Potr questa bellezza rovesciare il mondo? Menu Vai al contenuto Home Autori Antonio Sparzani Claudio Damiani Enrico De Lea Fabrizio Centofanti Francesca Giannetto Francesco Sasso Giacomo Verri Giorgio Morale Giovanna Meneg s Giovanni Agnoloni Giovanni Nuscis Giuseppe Panella Guido Michelone Lucetta Frisa Luigi Maria Corsanico Marino Magliani Massimo Maugeri Matteo Telara Max Ponte Michele Caccamo Monica Mazzitelli Nicola Vacca Pasquale Vitagliano Riccardo Ferrazzi Roberto Plevano Roberto Rossi Testa Stefanie Golisch Cookies Policy Nota legale Per contatti Navigazione articolo Articoli meno recenti La poesia della settimana. Roberto Mussapi Pubblicato su 06/01/2020 da fabrizio centofanti La casa Ho abitato pi di una casa e di ognuna niente perduto: la prima in Corso Dante, quando ero bambino e i pini crescevano sotto masse di neve, poi Viale degli Angeli, sull argine del fiume: di l mia madre mi vide partire in automobile, guardando dal balcone la Terra di Nessuno che mi rapiva, e poi Valdieri, e nella luce radiosa Via delle Palme, in Liguria, sul mare, e Via Marsili 11, a Bologna dove ho salito infinite scale, e ora qui a Milano, in Via Mameli. Di tutte ricordo le voci, i volti, le persone, l impercettibile respiro respirato e trasformato in forma di pensiero nella memoria che tiene in vita. Ma solo per poco ognuna di loro stata veramente la mia casa, nel breve tempo in cui mi era stranier