Migliori Siti
Stai visitando un sito presente nelle classifiche.
Alcune informazioni sul sito che stai visitando:
Punti: 0  Visite totali: 237   Giudizi: 0 
GIUDIZIO MEDIO: 0.00% su 100
Vota questo sito
Maggiori Dettagli su questo sito
Ritorna in Net-Parade
Prossimo sito

furore.webnode.it


furore.webnode


Abbiamo provato con tutte le nostre forze ad aver ragione in una situazione dove abbiamo ragione. Mi hanno portato via i miei due bambini. MI sono stati portti via il giorno 13 febbraio mentre ero in rianimazione all''ospedale di cona ( ferrara) perche ho avuto un infarto. Io e la mia famiglia abbiamo deciso di mettere in rete la...
Blog
furore
E' il sito furore.webnode.it di furore. L'utente furore, sito furore.webnode.it
furore, salwa hayyani, assistenti sociali, bibiano, lega nord, matteo salvini, giorgia meloni, asp ferrara, comune ferrara, venenta, centro donna justizia Abbiamo provato con tutte le nostre forze ad aver ragione in una situazione dove abbiamo ragione. Mi hanno portato via i miei due bambini. MI sono stati portti via il giorno 13 febbraio mentre ero in rianimazione all'ospedale di cona ( ferrara) perche ho Furore Furore il vento della speranza Menu Close Menu Homepage La mia storia Salwa Hayyani Lettera di Marianna alle iene Lettera alla assistente sociale incaricata Lettera all' Ambasciatore del Regno del Marocco a Roma L'articolo sulla Nuova Ferrara Aggiornamento al 31 agosto 2019 Diario di bordo Class Action Contatti Login utente Registrazione utente GLI AMICI DI LEILA E LORENZO LA BEFFA Pi Per Leila e Lorenzo Cardinale Abbiamo provato con tutte le nostre forze ad aver ragione in una situazione dove abbiamo ragione. Mi hanno portato via i miei due bambini. MI sono stati portti via il giorno 13 febbraio mentre ero in rianimazione all'ospedale di cona ( ferrara) perche ho avuto un infarto. Io e la mia famiglia abbiamo deciso di mettere in rete la nostra storia nella speranza che la opinione pubblica si mobiliti e che si possa riuscire a riportare i miei bambini a casa. Amico che stai leggendo, ti chiedo di perdere solo pochi minuti del tuo tempo. Leggi la mia storia e se hai dei consigli da darmi non esitare a farlo. Ti ringrazio fin da ora a nome mio, della mia famiglia e dei miei due bambini. Max Cardinale Creato con Webnode Crea un sito web gratis Webnode