Migliori Siti
Stai visitando un sito presente nelle classifiche.
Alcune informazioni sul sito che stai visitando:
Punti: 0  Visite totali: 861   Giudizi: 14 
GIUDIZIO MEDIO: 84.42% su 100
Vota questo sito
Maggiori Dettagli su questo sito
Ritorna in Net-Parade
Prossimo sito

georcit.blogspot.com


www.georcit.blogspot.com


Il GeoResearch Center Italy - GeoBlog nasce nel 2010 e si pone come obiettivo quello di promuovere e divulgare la ricerca nell'ambito delle GeoScienze attraverso la rete internet in modo alternativo, mantenendo comunque una impronta "scientifica".
Scienza
georcit
E' il blog georcit.blogspot.com di georcit. L'utente georcit, blog www.georcit.blogspot.com
GeoResearch Center Italy GeoResearch Center Italy Pagine Home page Storia Ricerca Chi Siamo Articoli Licenza mercoled 11 luglio 2018 Neapolitan Volcanoes, il libro dedicato ai tre vulcani della Campania Una guida per approfondire i principali temi legati all evoluzione geologica, alla storia dei vulcani attivi napoletani e all influenza che questi hanno sulle popolazioni locali sin dall epoca preromana. Neapolitan Volcanoes. A Trip Around Vesuvius, Campi Flegrei and Ischia , di Stefano Carlino, ricercatore dell Osservatorio Vesuviano Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (OV - INGV), edito dalla Springer un testo, in lingua inglese, per appassionati di vulcanologia che affronta molteplici aspetti legati ai tre vulcani attivi della Campania, il Vesuvio, i Campi Flegrei e l Isola d Ischia, spaziando dalla gestione del rischio in aree a elevata urbanizzazione a preziose indicazioni sui principali siti da visitare, per il loro interesse di carattere vulcanologico, storico e paesaggistico. Tema centrale di Neapolitan Volcanoes , la vulcanologia, con particolare riferimento, nella parte introduttiva, allo sviluppo di questa disciplina nell ambito della scuola partenopea. Il libro si sviluppa in tre capitoli: Volcanic Activity and Processes , in cui si parte dalla descrizione del paesaggio della Campania e dei processi geodinamici che lo hanno generato, con particolare riferimento al distretto vulcanico partenopeo, per arrivare poi a esporre l attivit del Vesuvio, dei Campi Flegrei e dell Isola d I