Migliori Siti
Stai visitando un sito presente nelle classifiche.
Alcune informazioni sul sito che stai visitando:
Punti: 0  Visite totali: 808   Giudizi: 0 
GIUDIZIO MEDIO: 0.00% su 100
Vota questo sito
Maggiori Dettagli su questo sito
Ritorna in Net-Parade
Prossimo sito

www.utterol.com


www.utterol


Utenti Telematici raggruppati On Line UTTEROL è un blog ospitato nella piattaforma di Google e ricalca alcuni degli argomenti trattati nel blog di Geronimo, rimanendo specificatamente sui seguenti link: Militarpolice, Diritto e Diritti, Lavoro, L''automobilista e Sanità e salute. In questo Blog vi è un''elencazione dei post suddivisi per argomenti.
Varie
geronimo1
E' il sito www.utterol.com di geronimo1. L'utente geronimo1, sito www.utterol.com
UT.TE.R.OL. UT.TE.R.OL. Utenti Telematici Raggruppati OnLine Home page HOME PAGE MILITARPOLICE DIRITTO E DIRITTI LAVORO L'AUTOMOBILISTA SANITA' E SALUTE NEWS POLITICA marted 12 marzo 2019 UN ALTRO SUICIDIO NELLE FILE DELL'ARMA DEI CARABINIERI. ACCENDIAMO I RIFLETTORI SU QUESTI NEFASTI EVENTI. Questo mese, Marzo 2019, il M.llo L. C. muore nell'ospedale ove stato trasportato, dopo essersi sparato con l'arma d'ordinanza, all'interno della Caserma. Seppur voci non meglio confermate, asseriscano che il tutto sia avvenuto nell'ufficio del Capitano, .e/o comunque, in sua presenza, noi non siamo a conoscenza dei fatti. Questo evento ci riporta all'agosto del 1999, ove il M.llo R. R., di 45 anni, della Compagnia Carabinieri di Alghero, si suicid davanti al Capitano, dopo una concitata discussione. Vecchi ricordi che lasciano l'amaro in bocca per chi ha conosciuto questi uomini e per chi ancora quella divisa la indossa. Sono figli, fratelli e sorelle, nipoti, amici e amiche che ci abbandonano, lasciando un velo di tristezza difficilmente colmabile, soprattutto perch spesso non si riescono a capire le motivazioni che li hanno indotti a tali gesti. I media, silenti, continuano a non porre in risalto questi eventi, cos come anche alcune amministrazioni, chiuse nel quasi totale silenzio, nell'ascolto di un dolore silenzioso che si espande all'interno della famiglia. La famiglia, per chi compie questi insanabili gesti, altrove, fra i propri parenti , fra i propri famigliari, coloro i quali, riescono al