Migliori Siti
Stai visitando un sito presente nelle classifiche.
Alcune informazioni sul sito che stai visitando:
Punti: 0  Visite totali: 341   Giudizi: 0 
GIUDIZIO MEDIO: 0.00% su 100
Vota questo sito
Maggiori Dettagli su questo sito
Ritorna in Net-Parade
Prossimo sito

heartofglass.altervista.orgblog


heartofglassblog


Recensioni
Portali
heartofglass
E' il sito heartofglass.altervista.orgblog di heartofglass. L'utente heartofglass, sito heartofglass.altervista.org/blog
Recensioni Musicali - Heart of Glass Recensioni Band Emergenti e Musica Indipendente heart of glass recensioni, poisonheart, alternative rock, 2010, 2016, gus, 2017, musica sperimentale, folk, avant-garde, independent, 2011, 2015, indipendent, bambolaclara, indie rock, punk, post-rock, lo-fi, post-punk, grunge, cantautore, hardcore, speri Recensioni Band Emergenti e Musica Indipendente Recensioni Musicali - Heart of Glass Recensioni Band Emergenti e Musica Indipendente -- Crea sito Recensioni Musicali Heart of Glass Recensioni Band Emergenti e Musica Indipendente La Histor a de la Mus c Alternative Rock Avant-garde C.B.G.B. s Independent Folk & Etnie Metal Italian Style Pietre Miliari Band Emergenti Recensioni Emergenti Interviste Approfondimenti Report of Glass Indie Label Musicrubs Ron Asheton Gallery Altra Cultura Arts of Glass Illiteracy RSS Feed Facebook Google+ Twitter YouTube 'SoundRise': recensioni Band Emergenti 0 SoFa King SoFa King By admin Posted on 6 settembre 2017 Posted in: Band Emergenti , Recensioni Emergenti Il progetto solista di Paolo Pretto (aka SoFa King ) sinceramente ci era proprio sfuggito; uscito lo scorso febbraio per la ottima I Dischi del Minollo , questo omonimo esordio grida ad un lo-fi laureato in ammiccamenti glam-rock ed in un garage graffiante ed onomatopeico. A coadiuvare Sofa King (voce e chitarra per tutte 10 le tracce) c il basso appiccicoso di Nicola Sannino e le percussioni di Paolo Paolo Tixi, capaci di creare quasi all istante un atmosfera pseudo- ninenties (come la sonica Again ), grazie anche ad un cantato disimpegnato ed a puntuali saliscendi di volumi. A tratti ricordano i primissimi Black Rebel Motorcycle Club se avessero suonato a Seattle nella prima met degli anni novanta, eppure l etica do-it-yourself rimane indelebile in ogni brano, nonostante alcune palesi influenze sixties (vedasi la kinksiana Riding a P