Migliori Siti
Stai visitando un sito presente nelle classifiche.
Alcune informazioni sul sito che stai visitando:
Punti: 0  Visite totali: 250   Giudizi: 1 
GIUDIZIO MEDIO: 69.20% su 100
Vota questo sito
Maggiori Dettagli su questo sito
Ritorna in Net-Parade
Prossimo sito

questionedispunti.blogspot.com


questionedispunti


"Questione di spunti" riporta tanti spunti, passo dopo passo, per realizzare cose fai da te, utili o da regalare. Spesso abbino il concetto di "fai-da-te" con quello di riciclaggio. Nel mio blog si possono anche trovare link utili ad altri siti simili.
Varie
loca6
E' il blog questionedispunti.blogspot.com di loca6. L'utente loca6, blog questionedispunti.blogspot.com
Questione di Spunti Questione di Spunti Questione di Spunti 2.3.11 Fiori di Feltro sui Fermacapelli I fiori di feltro, specialmente le roselline, sono rapidi e facili da fare. Ultimamente vanno molto di moda applicati su fermagli, spille e cappelli. Materiale Occorrente: Feltro rosso sottile Mollettina a beccuccio Colla a caldo o attaccatutto Forbicine Io personalmente, sempre nell'ottica del riciclo, ho utilizzato una vecchia calza della befana che era fatta di feltro rosso. Fig.1 Feltro rosso sottile La rosellina che andr a creare sar molto piccola perch la molletta a forma di beccuccio piuttosto piccola. Quindi, quando ritaglierete i petali, dovrete tenere in considerazione le dimensioni del fermaglio che avete a disposizione. Fig.2 Fermaglio a beccuccio Fig.3 Ritaglio le gocce Inizieremo a creare i petali della rosellina dal centro verso l'esterno. Per realizzare il bocciolo centrale dovete ritagliare il feltro a forma di goccia piuttosto piccola. Poi arrotolatela tenendo la punta della goccia verso l'alto e fissate il lembo esterno con della colla a caldo. Procedete cos tagliando gocce sempre leggermente pi grandi e attaccatele orizzontalmente rispetto al ricciolo centrale (il bocciolo). Con 'orizzontalmente' intendo dire che la goccia-petalo deve avere la punta di lato quando la attaccate. Continuate cos con altri petali sempre pi grandi, facendo in modo che la parte 'in eccesso' del nuovo petalo rimanga tutta verso la parte superiore, cos da poterla ripiegare leggermente verso l'esterno e