Migliori Siti
Stai visitando un sito presente nelle classifiche.
Alcune informazioni sul sito che stai visitando:
Punti: 0  Visite totali: 301   Giudizi: 0 
GIUDIZIO MEDIO: 0.00% su 100
Vota questo sito
Maggiori Dettagli su questo sito
Ritorna in Net-Parade
Prossimo sito

recensionideifilm.altervista.orgblog


recensionideifilmblog


per provare a vedere dietro lo specchio
Blog
pako19761
E' il sito recensionideifilm.altervista.orgblog di pako19761. L'utente pako19761, sito recensionideifilm.altervista.org/blog
Recensioni dei film il retrogusto lasciato dalla visione di un film Recensioni dei film Get a site Home Recensioni dei film il retrogusto lasciato dalla visione di un film dic 15 2013 0 Oblivion recensione Normal 0 14 false false false Oblivion il solito film americano dove azione, eroismo patriottico ed effetti speciali si sprecano. Sar per l insieme di queste caratteristiche, che i commenti degli spettatori sono molto positivi. Ma Oblivion dovrebbe essere sopratutto un film di fantascienza . La storia invece si svolge quasi interamente sulla Terra. Dove sono finite astronavi spettacolari e viaggi spaziali che dovrebbero caratterizzare un film di fantascienza? In questo film la Terra, cosi come in tutti i film di fantascienza del 2013, vittima di attacchi alieni, catastrofi, distruzioni in pieno stile apocalittico . Il protagonista Jack Harper , interpretato da Tom Cruise , crede di essere, insieme alla sua collega, l unico essere umano ancora presente sul pianeta. Pianeta che comunque dovr lasciare entro due settimane, per raggiungere il resto dei sopravissuti che sono stati evacuati su di un altro pianeta . Questo quello che crede lui e anche lo spettatore. Ma non la realt e solo nel finale sar possibile comprendere l intero film. Le progressive scoperte di Jack per , non riescono a sortire nello spettatore un vero e proprio effetto colpo di scena . La suspance infatti anestetizzata dalla profonda tristezza che suscita vedere Jack, scoprire di aver sempre vissuto nella menzogna . Nello spettatore si insinua il dubbio di poter essere a sua