Migliori Siti
Stai visitando un sito presente nelle classifiche.
Alcune informazioni sul sito che stai visitando:
Punti: 0  Visite totali: 637   Giudizi: 1 
GIUDIZIO MEDIO: 67.99% su 100
Vota questo sito
Maggiori Dettagli su questo sito
Ritorna in Net-Parade
Prossimo sito

aldiladelladepressione.blogspot.com


aldiladelladepressione


Come ho vinto la depressione. Questo è il titolo del blog che descrive e condivide strumenti e strategie che mi hanno portato a superare la depressione.
Blog
salvio
E' il blog aldiladelladepressione.blogspot.com di salvio. L'utente salvio, blog aldiladelladepressione.blogspot.com
Vincere Depressione e Ansia Come ho vinto la depressione Depressione e Ansia: strumenti per fronteggiare depressione, ansia e disagi emotivi Vincere Depressione e Ansia Il Blog di Salvio Corelli, dove scopri gli strumenti e le strategie che mi hanno fatto vincere depressione e ansia! Come ho fatto? Visitalo adesso... Pagine Home Chi Sono Contatti Risorse Gratuite Aforismi Cerca nel blog Caricamento in corso... marted 25 marzo 2014 CRESCITA PERSONALE 'Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza' Dante Alighieri Questa frase racchiude un antico segreto che se fatto tuo ti permetter una crescita personale a dismisura. Ma prima di svelartelo occorre sapere qualcosa di pi sul personaggio che nella Divina Commedia di Dante Alighieri menziona questa frase... Il personaggio che disse le suddette parole Ulisse. Conosci il racconto di Ulisse? Beh, fu un uomo assetato di conoscenza come pochi, che non volle rimanere entro certi 'limit stabiliti, il suo obiettivo fu di attraversare le colonne d'Ercole (oggi lo Stretto di Gibilterra) e navigare verso l'ignoto (una volta l'uomo credeva che al di l delle colonne d'Ercole il mare precipitasse nel vuoto). Ulisse fu ben diverso dalla gente comune. Fu coraggioso, fu un eroe. Oggi la maggior parte delle persone vuole rimanere in una 'zona di comfort', una zona metaforica dove tutto conosciuto e familiare: modi di pensare, luoghi, situazioni, ecc... e che danno la sensazione di sicurezza. Ritornando al racconto di Ulisse diremmo 'entro le colonne d'Ercol . Continua a leggere... Pubblicato da Salvio Corelli a 07:00 4 pensieri Invia tramite email Postalo sul b