Migliori Siti
Stai visitando un sito presente nelle classifiche.
Alcune informazioni sul sito che stai visitando:
Punti: 0  Visite totali: 450   Giudizi: 2 
GIUDIZIO MEDIO: 80.07% su 100
Vota questo sito
Maggiori Dettagli su questo sito
Ritorna in Net-Parade
Prossimo sito

ognitantodevodirequalcosa.blogspot.it


ognitantodevodirequalcosa


Dopo aver pensato più e più volte di aprire uno spazio personale sulla rete alla fine mi sono convinta... scriverò semplicemente ciò che mi passa per la testa, scriverò ciò che ho voglia di dire, scriverò perchè ho bisogno di fare sentire al mondo anche la mia voce. A causa della scuola (che fortunatamente è agli sgoccioli) e a causa dell'inevitabile influsso del ozio (padre dei vizi) che piamba continuamente sulla mia testa; non potrò scrivere spessissimo su questo blog; tuttavia cercherò di dare vita a qualcosa di interessante. A tutti coloro che avranno la pazienza di leggere i miei articoli un anticipato grazie... buona lettura!
Blog
setivabeneok
E' il blog ognitantodevodirequalcosa.blogspot.it di setivabeneok. L'utente setivabeneok, blog ognitantodevodirequalcosa.blogspot.it
Ogni tanto devo dire qualcosa... Per non pensare pensieri d& 39;altri, per non parlare di frasi fatte; Io scrivo. ' name='description'/ Ogni tanto devo dire qualcosa... ' itemprop='description'/ Ogni tanto devo dire qualcosa... Perch ogni tanto (che vuol dire ogni singolo istante della mia vita) devo dire quello che mi passa per la testa... PERCHE' I PENSIERI E LE PAROLE CAMBIANO IL MONDO E IL CAMBIAMENTO E' UN DOVERE Ma lasciatemi sfogare, non mettetemi alle strette o con quanto fiato ho in gola vi urler : 'Non c' paura, ma che politica, che cultura, sono solo canzonette' (Edoardo Bennato) Votami visibilita domenica 12 gennaio 2014 WE DON'T NEED NO EDUCATION... Mesi di silenzio, di totale assenza e disinteresse lo ammetto, nei confronti di questo blog su cui prima scrivevo con entusiasmo e trepidazione curando ogni minimo dettaglio, soppesando attentamente le parole e ora... ora scrivo di meno perch molto semplicemente non ho molto da dire e la maggior parte del mio tempo lo trascorro curva sul libro di grammatica latina tentando di raccapezzarmi tra subordinate varie e orazioni Ciceroniane; gi perch la scuola si appropria di tutto (o quasi) il mio tempo vitale e tutti quei film che vorrei vedere, i libri che vorrei leggere, le canzoni che vorrei ascoltare con la dovuta calma, i luoghi in cui vorrei andare sono sempre accantonati con la solita promessa che mi ripeto nella testa: 'Lo far la prossima settimana'. Poi succede per qualche strano movimento planetario, qualche forza ostile e burlona trasformi la fatidica 'prossima settimana' in un guazzabuglio di impegni vari: compiti in class