Area Iscritti AREA ISCRITTI   Pagina Iniziale RENDI NET-PARADE LA TUA PAGINA INIZIALE
net parade
Net Parade
 
Net Parade
ClassificheIscrivitiArticoli e GuideRisorseRegolamentoSiti
URL:
 Di' che ti piace questo blog.
Mi piace
ANTEPRIMA SITO:
Anteprima mary-continuarea.blogspot.com
DESCRIZIONE:
Nel mio blog racconto l'esperienza vissuta con il tumore al seno, iniziata circa due anni fa. Dopo la chemio neoadiuvante, l'intervento, poi ancora altra chemio vivo in una condizione di cauto ottimismo in attesa della ricostruzione. Attraverso questo racconto appare chiaramente il mutamento della mia persona, completamente diversa, forte e determinata come non mai. Chiunque abbia vissuto un'esperienza come questa sa bene di che risorse si può essere capaci se si sposta il centro d'interesse dalla paura e si fa appello alla propria energia interiore e non che TUTTI hanno. A questo scopo è nato il mio blog come invito a non sottovalutare mai se stessi e a non "mitizzare" una malattia come il cancro, perchè oggi è sempre più curabile.
ISCRITTO IN NET-PARADE DAL:
Venerdì, 8 Aprile 2011
NUMERO COMMENTI DEI VOTANTI IN ARCHIVIO: 6
 
 
COSA PENSANO DEL SITO I VOTANTI
GRAFICA: 66,94%
CONTENUTI: 92,21%
QUALITA': 91,14%
UTILITA': 91,01%
SIMPATIA: 90,87%
GIUDIZIO MEDIO:   86.44%
 
VALORI RILEVATI DA NET-PARADE
QUALITA':  90,13%
POPOLARITA' NEI MOTORI DI RICERCA: 100%
 
RICONOSCIMENTI RICEVUTI:
 
 
Questo Blog Web è entrato nella classifica di Net-Parade
Questo Blog Web ha ottenuto il prestigioso traguardo di 10000 punti
Questo è un Blog di alta qualità tecnica riconosciuta da Net-Parade Questo Blog Web è un Blog d'argento Questo Blog Web è un Blog Gold
 
In evidenza e cliccabili i riconoscimenti ottenuti dal sito. Clicca per visualizzare il relativo certificato di attribuzione.
Per ulteriori informazioni relative agli award e a come un sito li può ottenere clicca qui
 
Di questo sito anche: Posizione e Voti  Regione votanti  Macchina del tempo  Resoconto qualità  Bacheca dei commenti
 
 
Nel mio blog racconto l'esperienza vissuta con il tumore al seno, iniziata circa due anni fa. Dopo la chemio neoadiuvante, l'intervento, poi ancora altra chemio vivo in una condizione di cauto ottimismo in attesa della ricostruzione. Attraverso questo racconto appare chiaramente il mutamento della mia persona, completamente diversa, forte e determinata come non mai. Chiunque abbia vissuto un'esperienza come questa sa bene di che risorse si può essere capaci se si sposta il centro d'interesse dalla paura e si fa appello alla propria energia interiore e non che TUTTI hanno. A questo scopo è nato il mio blog come invito a non sottovalutare mai se stessi e a non "mitizzare" una malattia come il cancro, perchè oggi è sempre più curabile. continuare a.. continuare a.. continuare a.. dicembre dicembre venerd 5 dicembre 2014 CE N'E' SEMPRE UNA DA RACCONTARE... E ora ce la metter tutta per finir di raccontare. Tre ore di vissuto cos complesso, capirete, non possono essere di certo rese in tre righe e manco dieci... tre pagine sono giuste per raccontare e trarne pure 'divertente insegnamento'. Dunque, dove eravamo?... ah si, alla signora rivestita alla bell'e meglio, uscita da una porta ed entrata nella stanza di fronte. Finalmente dopo venti minuti abbondanti appare... borsa sottobraccio, in u na mano la busta gialla col referto e nell'altra un pacchetto arrotolato con la carta assorbente dei maxi-rotoloni ospedalieri, da cui spunta un pizzo nero... 'Mi s dovuta togliere la sottana, me l'ha inguaiata di gel...', e dopo un rapido saluto quasi scappa. A questo punto quanti eravamo? La signora rivestita alla bell'e meglio era appena andata via, come pure il signore della maglia della salute, quest'ultimo in particolare l'aveva fatto bofonchiando e scuotendo il capo. Qua le sonde non c'entrano, sono loro che non capiscono niente... il suo saluto in due proposizioni che tagliavano le gambe alla speranza, e non solo. Restava la signora che era entrata per prima ma non considerata pronta, il signore per l'altra eco-addome, il secondo per il collo e poi... io, dall'evidente 'importanza del bisogno'. 'Che c' signora, vi sentite male? Non so come fate a resistere, sign ... se stavo al posto vostro, sarei scoppiato. Poi io s pure iperteso
Un'esperienza raccontata giorno per giorno, con sincerità e realismo, ma con grande rispetto per tutti e grande sensibilità e, anche, ironia. Ammirevole.
questo è un blog che insegna attraverso l'esperienza di Mary ad affrontare i problemi della vita, anche i più grandi
Le vicende e le riflessioni proposte dall'autrice di queste pagine sono ealistiche e profonde, ma è presente un sottile umorismo che ne rende piacevole la lettura
Il racconto quotidiano che Mary presenta ai suoi lettori aiuta a capire ed accettare anche gli aspetti difficili della vita
Chi non si potrebbe riconoscere in queste pagine?
pagine ricche di umanità e di riflessioni sulla vita e i suoi problemi
Copyright 2000-2018 Net-Parade.it -    Iscrivi il tuo sito internet, blog o forum