Migliori Siti
Stai visitando un sito presente nelle classifiche.
Alcune informazioni sul sito che stai visitando:
Punti: 0  Visite totali: 310   Giudizi: 0 
GIUDIZIO MEDIO: 0.00% su 100
Vota questo sito
Maggiori Dettagli su questo sito
Ritorna in Net-Parade
Prossimo sito

esperienzestetiche.blogspot.com


esperienzestetiche


Parlo di cinema, libri, cucina e ristoranti secondo il mio personale punto di vista e senso estetico... seguitemi!
Cultura
silviarossa
E' il blog esperienzestetiche.blogspot.com di silviarossa. L'utente silviarossa, blog esperienzestetiche.blogspot.com
Esperienzestetiche Esperienzestetiche Esperienzestetiche Difendete la Bellezza! Difendete il Sogno che in voi! (G. D'Annunzio) luned 6 gennaio 2014 LA VENERE IN PELLICCIA DI ROMAN POLANSKI Etichette: Cannes 66 , cinema , cinema francese , David Ives , Emmanuelle Seigner , Leopold von Sacher-Masoch , letteratura , libri , Mathieu Amalric , Roman Polanski , teatro , Venere in Pelliccia In certi cinema esiste ancora l'intervallo, ed sapientemente in grado di coglierti di sorpresa proprio sul pi bello. Capita con quei film che partono con lentezza esasperante, come questa Venere in Pelliccia di Roman Polanski, presentata allo scorso Festival di Cannes. Pensi di sapere gi tutto, ma una vocina interiore obietta: eppure, se Polanski ha fatto 'sto film, avr avuto la sua da dire no? Perch , parliamoci chiaro: la trama cos basic che deve fungere solo da pretesto, dietro ci deve essere un di pi . Questo vale soprattutto per chi ha letto il libro di Sacher-Masoch , che ha ispirato a David Ives l'omonima pi ce teatrale Venere in Pelliccia , da cui Polanski ha tratto il film. Torna qua l'impostazione teatrale che abbiamo conosciuto in Carnage : tutto succede in un unico ambiente, eccezion fatta per una notevole ripresa iniziale che da una brumosa Parigi ci catapulta dentro il teatro dove si stanno facendo le audizioni per la pi ce Venere in Pelliccia , adattamento che il regista protagonista Thomas, perfetto alter ego filmico di Polanski, ha fatto del classico della letteratura erotica di Leopold von Sacher-