Area Iscritti AREA ISCRITTI   Pagina Iniziale RENDI NET-PARADE LA TUA PAGINA INIZIALE
net parade
Net Parade
 
Net Parade
ClassificheIscrivitiArticoli e GuideRisorseRegolamentoSiti
URL:
 Di' che ti piace questo sito.
Mi piace
ANTEPRIMA SITO:
Anteprima atestaingiu2009.wordpress.com
DESCRIZIONE:
Un racconto a puntate sulla follia e sull'amore umani. . .
ISCRITTO IN NET-PARADE DAL:
Martedì, 6 Ottobre 2009
NUMERO COMMENTI DEI VOTANTI IN ARCHIVIO: 0
 
 
COSA PENSANO DEL SITO I VOTANTI
GRAFICA: 0,00%
CONTENUTI: 0,00%
QUALITA': 0,00%
UTILITA': 0,00%
SIMPATIA: 0,00%
GIUDIZIO MEDIO:   Dato non ancora disponibile
 
VALORI RILEVATI DA NET-PARADE
QUALITA':  92,53%
POPOLARITA' NEI MOTORI DI RICERCA: 87%
 
RICONOSCIMENTI RICEVUTI:
 
 
Questo Sito Web è entrato nella classifica di Net-Parade
Questo è un Sito di alta qualità tecnica riconosciuta da Net-Parade
 
In evidenza e cliccabili i riconoscimenti ottenuti dal sito. Clicca per visualizzare il relativo certificato di attribuzione.
Per ulteriori informazioni relative agli award e a come un sito li può ottenere clicca qui
 
Di questo sito anche: Posizione e Voti  Regione votanti  Macchina del tempo  Resoconto qualità  Bacheca dei commenti
 
 
Un racconto a puntate sulla follia e sull'amore umani... A Testa In Gi Just another WordPress.com weblog Just another WordPress.com weblog (per windfull) A Testa In Gi Just another WordPress.com weblog A Testa In Gi Just another WordPress.com weblog Vai al contenuto Home About A Testa In Gi cambia abitazione Pubblicato il luglio 28, 2010 Lascia un commento Il racconto blog si spostato sulle pagine di empty Radio a questo indirizzo A TESTA IN GIU Vi aspetto!!! Lascia un commento Pubblicato in Uncategorized Capitolo 2 (in alto) Pubblicato il ottobre 6, 2009 Lascia un commento Un giorno ti porter quaggi con me Non potr mai accadere, solo qui ho la fantasia necessaria a sopravvivere Aveva visto tutto. D altronde la posizione privilegiata in cui si trovava gli permetteva una visuale ad ampio raggio. Segu la vicenda con attenzione e pens che ci avrebbe ricamato attorno un racconto: qualcosa di avvincente e misterioso, da lasciare il lettore a bocca aperta. Era uno scrittore e amava trascorrere le giornate a osservare la citt e i suoi movimenti che per lui altro non erano se non eccellenti e gratuiti moniti ispiratori. Fece correre ancora per un istante lo sguardo all inseguimento dei due giovani fuggitivi e poi si lasc ricadere all indietro e sbadigli . Aveva sonno, ma non poteva ancora dormire. Doveva scrivere perch se non lo faccio ora queste idee che ho nella testa mi volano via si disse. Con uno scatto torn seduto, prese carta e penna e si ferm a riflettere. Cercava il quid iniziale, la scintilla scatenante, il sibilo della notte che tramuta il silenzio in tempesta. Correvano gi per le scale Correvano in strada Correvano Un calo
Copyright 2000-2022 Net-Parade.it -    Iscrivi il tuo sito internet, blog o forum