Area Iscritti AREA ISCRITTI   Pagina Iniziale RENDI NET-PARADE LA TUA PAGINA INIZIALE
net parade
Net Parade
 
Net Parade
ClassificheIscrivitiArticoli e GuideRisorseRegolamentoSiti
URL:
 Di' che ti piace questo blog.
Mi piace
ANTEPRIMA SITO:
Anteprima fabiobarbatopersonalchef.blogspot.it
DESCRIZIONE:
Fabio Barbato nasce a Milano nel 1980 e dopo aver terminato gli studi e le prime esperienze nel mondo del lavoro, si cimenta nel campo della ristorazione, prima come cameriere ed in seguito come direttore di sala, lavorando in svariati locali notturni tra le locations più rinomate d'Italia tra Milano e la Costa Smeralda. La passione smisurata per la cucina e per la ricerca di materie prime di qualità lo portano a cimentarsi come Chef presso un piccolo Bistrot, da lui gestito, nei pressi delle Cinque Terre, dove affina la sue capacità fino a fare ritorno nella sua Novara dove è disponibile ad aiutarvi nell'organizzazione di cene a domicilio (anche a tema), aperitivi e banchetti venendo incontro ai gusti di tutti i Vostri eventuali ospiti occupandosi della preparazione delle portate e del servizio a tavola.
ISCRITTO IN NET-PARADE DAL:
Domenica, 29 Dicembre 2013
NUMERO COMMENTI DEI VOTANTI IN ARCHIVIO: 1
 
 
COSA PENSANO DEL SITO I VOTANTI
GRAFICA: 90,33%
CONTENUTI: 90,33%
QUALITA': 90,33%
UTILITA': 90,33%
SIMPATIA: 90,33%
GIUDIZIO MEDIO:   90.33%
 
VALORI RILEVATI DA NET-PARADE
QUALITA':  90,13%
POPOLARITA' NEI MOTORI DI RICERCA: 85%
 
RICONOSCIMENTI RICEVUTI:
 
 
Questo Blog Web è entrato nella classifica di Net-Parade
Questo è un Blog di alta qualità tecnica riconosciuta da Net-Parade
 
In evidenza e cliccabili i riconoscimenti ottenuti dal sito. Clicca per visualizzare il relativo certificato di attribuzione.
Per ulteriori informazioni relative agli award e a come un sito li può ottenere clicca qui
 
Di questo sito anche: Posizione e Voti  Regione votanti  Macchina del tempo  Resoconto qualità  Bacheca dei commenti
 
 
Fabio Barbato nasce a Milano nel 1980 e dopo aver terminato gli studi e le prime esperienze nel mondo del lavoro,si cimenta nel campo della ristorazione,prima come cameriere ed in seguito come direttore di sala,lavorando in svariati locali notturni tra le locations più rinomate d''Italia tra Milano e la Costa Smeralda. La passione smisurata per la cucina e per la ricerca di materie prime di qualità lo portano a cimentarsi come Chef presso un piccolo Bistrot,da lui gestito,nei pressi delle Cinque Terre,dove affina la sue capacità fino a fare ritorno nella sua Novara dove è disponibile ad aiutarvi nell''organizzazione di cene a domicilio (anche a tema),aperitivi e banchetti venendo incontro ai gusti di tutti i Vostri eventuali ospiti occupandosi della preparazione delle portate e del servizio a tavola. Fabio Barbato Personal Chef Fabio Barbato Personal Chef Home page domenica 20 marzo 2016 Carnaroli alla crema di cavolo rosso Posted by Unknown Ingredienti per 4 persone : 360 g di Riso Carnaroli 3 Lt di Brodo vegetale 250 g di Cavolo rosso 5 cucchiai di Olio e.v.o 20 g di Burro 40 g di Parmigiano grattugiato Q.b di Sale, Pepe bianco e Timo fresco Finalmente la primavera incomincia a fare capolino in maniera neanche troppo velata, almeno nel novarese, e a livello incondizionato si riflette nell'umore e nella voglia di colori e profumi anche in cucina. Ieri passeggiando tra i banchi del mercato non ho potuto fare a meno di far cadere la mia attenzione sul colore meraviglioso della verza rossa alla quale non ho davvero opposto resistenza immaginandomi gi quello che avrei potuto cucinare. Ed eccomi qui a proporvi un risottino dal colore e sapore tanto delicato quanto facile dal riproporre in questa prima domenica di primavera. Per realizzare questo risotto iniziamo con la preparazione della crema di cavolo che otterremo andandolo a lavare e a tagliare a julienne piuttosto sottile. Poniamo sul fuoco una casseruola antiaderente capace con un paio di cucchiai di olio e.v.o all'interno e a fiammo molto dolce mettiamo la julienne di verza a 'sudare' regolando di sale e pepe bianco e avendo la cura di coprire la casseruola con un coperchio. Lasciamo il cavolo in cottura per circa un quarto d'ora, o almeno fino a quando non si intenerisce il necessario per poter passare allo step successivo. Una volta pronto il c
BRAVISSIMO, RICETTE GOLOSE, FACILI E VELOCI
Copyright 2000-2021 Net-Parade.it -    Iscrivi il tuo sito internet, blog o forum