Area Iscritti AREA ISCRITTI   Pagina Iniziale RENDI NET-PARADE LA TUA PAGINA INIZIALE
net parade
Net Parade
 
Net Parade
ClassificheIscrivitiArticoli e GuideRisorseRegolamentoSiti
URL:
 Di' che ti piace questo blog.
Mi piace
ANTEPRIMA SITO:
Anteprima ioportoildolce.blogspot.com
DESCRIZIONE:
Una pasticcera alle prese con gioie, dolori e accidenti vari.
ISCRITTO IN NET-PARADE DAL:
Venerdì, 7 Maggio 2010
NUMERO COMMENTI DEI VOTANTI IN ARCHIVIO: 0
 
 
COSA PENSANO DEL SITO I VOTANTI
GRAFICA: 0,00%
CONTENUTI: 0,00%
QUALITA': 0,00%
UTILITA': 0,00%
SIMPATIA: 0,00%
GIUDIZIO MEDIO:   Dato non ancora disponibile
 
VALORI RILEVATI DA NET-PARADE
QUALITA':  71,18%
POPOLARITA' NEI MOTORI DI RICERCA: 100%
 
RICONOSCIMENTI RICEVUTI:
 
 
Questo Blog Web è entrato nella classifica di Net-Parade
 
In evidenza e cliccabili i riconoscimenti ottenuti dal sito. Clicca per visualizzare il relativo certificato di attribuzione.
Per ulteriori informazioni relative agli award e a come un sito li può ottenere clicca qui
 
Di questo sito anche: Posizione e Voti  Regione votanti  Macchina del tempo  Resoconto qualità  Bacheca dei commenti
 
 
Una pasticcera alle prese con gioie, dolori e accidenti vari. Io porto il dolce Io porto il dolce Io porto il dolce gioved 30 gennaio 2014 Quando cado. Mandorle e nocciole Succede con una certa regolarit senza altri motivi se non quelli apparenti, meccanici e casuali. Una buca non vista, una distrazione, un cedimento, uno sbilanciamento, un imprudenza. Quando storco malamente e per l ennesima volta una delle mie caviglie, gi duramente provate da anni e anni di cadute tanto accidentali quanto regolari, mi tocca abbandonare la vita come la conosco e entrare in una sospensione fatta di ore e ore chiusa in casa, ore che non conoscevo prima. E puoi muoversi poco, leggere tanto, dormire tanto, pensare troppo. O anche no. Bere molto t e parlare tanto, forse troppo. O forse no. Quando cado come quando cadono le tende poggiate sugli sbagli nascosti malamente e con ingenuit . O come quando cadono le bugie raccontate male o quando cade l illusione che tutto pu ancora andare bene senza la fatica che ci vuole perch vada bene sul serio. L illusione che potrebbe essere facile, la paura che sia pi difficile di quanto realmente. Quando cado ci vuole un certo tempo perch riesca a rialzarmi e riprendere a camminare. In quel tempo finalmente capisco dove devo andare. E poi ci vado. Quando sono caduta ho sentito un crack e ho avuto paura. Stavolta l ho rotta ho pensato. Poi una mano ha preso la mia e mi ha accompagnato a casa e quella mano io la chiamo Amore. Il suo Nome scritto negli occhi. Nei suoi. Nei miei. Forse un giorno me lo dir , quel nome che so gi ma che non mi ha
Copyright 2000-2022 Net-Parade.it -    Iscrivi il tuo sito internet, blog o forum