Area Iscritti AREA ISCRITTI   Pagina Iniziale RENDI NET-PARADE LA TUA PAGINA INIZIALE
net parade
Net Parade
 
Net Parade
ClassificheIscrivitiArticoli e GuideRisorseRegolamentoSiti
URL:
 Di' che ti piace questo sito.
Mi piace
ANTEPRIMA SITO:
Anteprima labibliotecadibabele.wordpress.com
DESCRIZIONE:
Amo leggere e cerco di trasmettere la mia passione agli altri
ISCRITTO IN NET-PARADE DAL:
Giovedì, 4 Dicembre 2014
NUMERO COMMENTI DEI VOTANTI IN ARCHIVIO: 0
 
 
COSA PENSANO DEL SITO I VOTANTI
GRAFICA: 0,00%
CONTENUTI: 0,00%
QUALITA': 0,00%
UTILITA': 0,00%
SIMPATIA: 0,00%
GIUDIZIO MEDIO:   Dato non ancora disponibile
 
VALORI RILEVATI DA NET-PARADE
QUALITA':  88,12%
POPOLARITA' NEI MOTORI DI RICERCA: 100%
 
RICONOSCIMENTI RICEVUTI:
 
 
Questo Sito Web è entrato nella classifica di Net-Parade
 
In evidenza e cliccabili i riconoscimenti ottenuti dal sito. Clicca per visualizzare il relativo certificato di attribuzione.
Per ulteriori informazioni relative agli award e a come un sito li può ottenere clicca qui
 
Di questo sito anche: Posizione e Voti  Regione votanti  Macchina del tempo  Resoconto qualità  Bacheca dei commenti
 
 
Amo leggere e cerco di trasmettere la mia passione agli altri La biblioteca di Babele (per Valentina) La biblioteca di Babele Salta alla navigazione Passa al contenuto principale Salta alla barra laterale primaria Salta alla barra laterale secondaria Salta al pi di pagina La biblioteca di Babele Home Info e contatti Elenco libri recensiti Amici blogger Twitter Facebook Feed RSS La scuola del racconto: volumi 2 e 3 dic 4 Pubblicato da Valentina Ultimamente stato un periodo un po strano e non mi trovo esattamente in pari con la lettura dei volumi de La scuola del racconto (di cui vi avevo parlato qui ) che escono ogni gioved col Corriere della Sera e che trovo molto interessanti. Colgo l occasione per presentarvi brevemente il secondo e il terzo volume. Vol. 2 Scrivere e riscrivere. Con i racconti di Guy de Maupassant (uscito il 13 novembre) Guido Conti, in questo libriccino, ci parla della tecnica delle riscrittura prendendo in esame uno dei padri del racconto breve, vissuto tra il 1850 e il 1893 tra gli eccessi: Guy de Maupassant, personaggio molto particolare, quasi fuori dagli schemi. Questo grande autore non tutti lo sanno amava riscrivere molti dei suoi racconti, anzi lo faceva periodicamente. Se un dato anno ne scriveva uno, qualche anno dopo lo riscriveva mantenendone il nocciolo e cambiando il resto. Conti ci vuol fare capire che rielaborare un proprio prodotto non significa essere a corto di spunti, ma un puro esercizio creativo; l originalit non sta necessariamente nel tema affrontato, ma nel modo in cui esso viene sviluppato, e in questo Maupassant stato un genio. P
Copyright 2000-2022 Net-Parade.it -    Iscrivi il tuo sito internet, blog o forum