Area Iscritti AREA ISCRITTI   Pagina Iniziale RENDI NET-PARADE LA TUA PAGINA INIZIALE
net parade
Net Parade
 
Net Parade
ClassificheIscrivitiArticoli e GuideRisorseRegolamentoSiti
URL:
 Di' che ti piace questo blog.
Mi piace
ANTEPRIMA SITO:
Anteprima leparoledelsilenzio.blogspot.com
DESCRIZIONE:
Poesia e prosa
ISCRITTO IN NET-PARADE DAL:
Martedì, 10 Maggio 2011
NUMERO COMMENTI DEI VOTANTI IN ARCHIVIO: 0
 
 
COSA PENSANO DEL SITO I VOTANTI
GRAFICA: 0,00%
CONTENUTI: 0,00%
QUALITA': 0,00%
UTILITA': 0,00%
SIMPATIA: 0,00%
GIUDIZIO MEDIO:   Dato non ancora disponibile
 
VALORI RILEVATI DA NET-PARADE
QUALITA':  84,87%
POPOLARITA' NEI MOTORI DI RICERCA: 20%
 
RICONOSCIMENTI RICEVUTI:
 
 
 
In evidenza e cliccabili i riconoscimenti ottenuti dal sito. Clicca per visualizzare il relativo certificato di attribuzione.
Per ulteriori informazioni relative agli award e a come un sito li può ottenere clicca qui
 
Di questo sito anche: Posizione e Voti  Regione votanti  Macchina del tempo  Resoconto qualità  Bacheca dei commenti
 
 
Poesia e prosa Poesia e prosa Poesia e prosa Poesia e prosa gioved 28 marzo 2013 Un libro era rimasto un libro era rimasto e un cappello di paglia con le rose su una sedia di ferro a smalto bianco nel giardino la pioggia li ha sorpresi tolti al loro destino e alla memoria pagine morte fradice di vento rose di seta senza pi colore cos l'amore che esaltava i giorni di sangue e voce nell'assenza di te sempre pi assenza quasi senza dolore si dissolve. Pubblicato da Grazia Nicolini a 06:06 Nessun commento: Invia tramite email Postalo sul blog Condividi su Twitter Condividi su Facebook Condividi su Pinterest DIECI D AGOSTO usciva dalla darsena la barca verso il centro del lago nella notte ingannevole di sogni e desideri incontro a inconsapevoli naufragi e siamo ancora qui carichi dei nostri ieri nella piena di stelle che questa notte spietata e tenera folgora in frammenti attorno a noi risa di ragazzi acqua e cielo nei loro respiri giovani lievi di sospese speranze Pubblicato da Grazia Nicolini a 05:30 Nessun commento: Invia tramite email Postalo sul blog Condividi su Twitter Condividi su Facebook Condividi su Pinterest RISPOSTA a T. Vieni da un cielo ruvido e stellato lucente di canzoni impavido di viaggi esasperati.. un tempo anch'io non conoscevo ostacoli all'irruzione dei sogni nella vita ma altri erano i giorni e le attese e le parole i compagni di lotta e di emozioni tu, caro, pensi che l'amore sia l'inganno continuo alla ragione solo un gioco di ombre inseguirti sarebbe una follia in questo tuo di te den
Copyright 2000-2019 Net-Parade.it -    Iscrivi il tuo sito internet, blog o forum