Area Iscritti AREA ISCRITTI   Pagina Iniziale RENDI NET-PARADE LA TUA PAGINA INIZIALE
net parade
Net Parade
 
Net Parade
ClassificheIscrivitiArticoli e GuideRisorseRegolamentoSiti
URL:
 Di' che ti piace questo blog.
Mi piace
ANTEPRIMA SITO:
Anteprima lunapienalunanera.blogspot.it
DESCRIZIONE:
è un blog dove posto i miei lavori (sia poesie che racconti) e le mie poesie preferite. a volte metto anche degli schizzi che mi capita di fare di tanto in tanto.
ISCRITTO IN NET-PARADE DAL:
Lunedì, 25 Febbraio 2013
NUMERO COMMENTI DEI VOTANTI IN ARCHIVIO: 0
 
 
COSA PENSANO DEL SITO I VOTANTI
GRAFICA: 0,00%
CONTENUTI: 0,00%
QUALITA': 0,00%
UTILITA': 0,00%
SIMPATIA: 0,00%
GIUDIZIO MEDIO:   Dato non ancora disponibile
 
VALORI RILEVATI DA NET-PARADE
QUALITA':  84,87%
POPOLARITA' NEI MOTORI DI RICERCA: 52%
 
RICONOSCIMENTI RICEVUTI:
 
 
Questo Blog Web è entrato nella classifica di Net-Parade
 
In evidenza e cliccabili i riconoscimenti ottenuti dal sito. Clicca per visualizzare il relativo certificato di attribuzione.
Per ulteriori informazioni relative agli award e a come un sito li può ottenere clicca qui
 
Di questo sito anche: Posizione e Voti  Regione votanti  Macchina del tempo  Resoconto qualità  Bacheca dei commenti
 
 
è un blog dove posto i miei lavori (sia poesie che racconti) e le mie poesie preferite. a volte metto anche degli schizzi che mi capita di fare di tanto in tanto. Penna di strada Penna di strada Penna di strada 'Penna scorre irrequieta, / pensiero di nero inchiostro / sporca una voce silenziosa.' ellie, XXV Immagine presa dal web gioved 24 aprile 2014 XXXI A mia madre Vorrei donarti solamente fra le parole le pi belle, quelle che somigliano ad una melodia, le delicate e dolci d'amore piene. A te s'ispira ogni mio giorno, a te dedicato ogni mio gesto. A te che hai preso la mia mano quand'era ancor piccina, ora sono vicina e con la forza che mi hai dato a me pi stretta ti tengo. Se t'illumina un sorriso con te risplendo... caldo raggio rassicurante. Se brucia lo sdegno sono sostegno... fiamma divampante. Se sorgon lacrime le colgo... son di diamante. ellie Pubblicato da ellie a 16:50 4 commenti: Invia tramite email Postalo sul blog Condividi su Twitter Condividi su Facebook Condividi su Pinterest Etichette: le mie poesie , poesie Ubicazione: Toscana, Italia marted 8 aprile 2014 Sonetto XCVIII Questa parola, questa carta scritta da mille mani d'una sola mano, non resta in te, non serve per i sogni, cade nella terra: l continua. Non importa che la luce o la lode si versino ed escano dalla coppa se furono tenace tremito del vino, se si tinse la tua bocca d'amaranto. Non vuol pi la sillaba tardiva, ci che getta e ritira la scogliera dei miei ricordi, l'irritata schiuma, non vuole che scrivere il tuo nome. E bench il mio cupo amore lo taccia pi tardi lo dir la primavera. Pablo Neruda Pubblicato da ellie a 10:05 7 commenti: Invia tramite email Postalo sul blo
Copyright 2000-2020 Net-Parade.it -    Iscrivi il tuo sito internet, blog o forum