Area Iscritti AREA ISCRITTI   Pagina Iniziale RENDI NET-PARADE LA TUA PAGINA INIZIALE
net parade
Net Parade
 
Net Parade
ClassificheIscrivitiArticoli e GuideRisorseRegolamentoSiti
URL:
 Di' che ti piace questo sito.
Mi piace
ANTEPRIMA SITO:
Anteprima poesialove.wordpress.com
DESCRIZIONE:
La mano destra e la mano sinistra dei poeti Non mi accosterò a una visione filosofica benché sia convinta che la poesia abbia in sé aspetti filosofici integranti, mi affaccerò senza sporgermi troppo, solo su accenni molto leggeri legati alla gente comune, che di sé ha pensiero di filosofia e poesia e, ancor più d’attrito espone concettualmente in primo piano come fosse di primaria importanza (lo sarebbe in verità, se ci fosse uno spiraglio anche leggero di una probabilità) il proprio titolo in comunità, definendo se stessa poeta. Benché il mondo secondo alcune vedute è una prosa in sé, definirei il nuovo una sorta di riscoperta di un antico rielaborato rivisitato rivisto. D’altronde non solo in poesia si evince un comportamento estremo come le copie, brutte copie spesso, eppure è lecito, com’anche nelle mode, nelle musiche, in ogni sorta di arte. La poesia è l’elaborazione profonda di un pensiero. Quest’affermazione fa riflettere, come mi fa riflettere la presentazione di una nuova sfilata, che viene spesso introdotta con la parola-ispirata a un epoca o un momento storico- e quindi cos'è l’ispirazione' Spesso l’ispirazione è il dettaglio che cambia la copia. Che la mia teoria sia più o meno giusta non è del tutto provato ma fondamentalmente frequentando posti come social network o blog piuttosto che facebook stesso, dove s’incontra una valanga di poeti e un’altrettanta valanga di pseudo poesie, ho incominciato a pormi domande, io scrivo' Sono diversa' Sono banale' Ma, la domanda che ultimamente si fa evidente, che scalcia, scalpita è, io penso' Che differenza c’è tra uno scrivere prosa poesia sonetto, cos'è la tecnica, la musica il concetto, il metro, quali regole si devono seguire perché uno scritto possa essere chiamato poesia, e poi, quale evoluzione ha subito una poesia negli anni semmai ci sia stata, e ancora che tipo di pensiero accomuna gli stili' Vieni con me, ho deciso di fare un breve viaggio nell'arte, tra sonetto, poesia e prosa… Buona permanenza :)
ISCRITTO IN NET-PARADE DAL:
Mercoledì, 10 Dicembre 2014
NUMERO COMMENTI DEI VOTANTI IN ARCHIVIO: 0
 
 
COSA PENSANO DEL SITO I VOTANTI
GRAFICA: 0,00%
CONTENUTI: 0,00%
QUALITA': 0,00%
UTILITA': 0,00%
SIMPATIA: 0,00%
GIUDIZIO MEDIO:   Dato non ancora disponibile
 
VALORI RILEVATI DA NET-PARADE
QUALITA':  93,38%
POPOLARITA' NEI MOTORI DI RICERCA: 100%
 
RICONOSCIMENTI RICEVUTI:
 
 
Questo Sito Web è entrato nella classifica di Net-Parade
Questo è un Sito di alta qualità tecnica riconosciuta da Net-Parade
 
In evidenza e cliccabili i riconoscimenti ottenuti dal sito. Clicca per visualizzare il relativo certificato di attribuzione.
Per ulteriori informazioni relative agli award e a come un sito li può ottenere clicca qui
 
Di questo sito anche: Posizione e Voti  Regione votanti  Macchina del tempo  Resoconto qualità  Bacheca dei commenti
 
 
La mano destra e la mano sinistra dei poeti Non mi accosterò a una visione filosofica benché sia convinta che la poesia abbia in sé aspetti filosofici integranti, mi affaccerò senza sporgermi troppo, solo su accenni molto leggeri legati alla gente comune, che di sé ha pensiero di filosofia e poesia e, ancor più d’attrito espone concettualmente in primo piano come fosse di primaria importanza (lo sarebbe in verità, se ci fosse uno spiraglio anche leggero di una probabilità) il proprio titolo in comunità, definendo se stessa poeta. Benché il mondo secondo alcune vedute è una prosa in sé, definirei il nuovo una sorta di riscoperta di un antico rielaborato rivisitato rivisto. D’altronde non solo in poesia si evince un comportamento estremo come le copie, brutte copie spesso, eppure è lecito, com’anche nelle mode, nelle musiche, in ogni sorta di arte. La poesia è l’elaborazione profonda di un pensiero. Quest’affermazione fa riflettere, come mi fa riflettere la presentazione di una nuova sfilata, che viene spesso introdotta con la parola-ispirata a un epoca o un momento storico- e quindi cos''è l’ispirazione? Spesso l’ispirazione è il dettaglio che cambia la copia. Che la mia teoria sia più o meno giusta non è del tutto provato ma fondamentalmente frequentando posti come social network o blog piuttosto che facebook stesso, dove s’incontra una valanga di poeti e un’altrettanta valanga di pseudo poesie, ho incominciato a pormi domande, io scrivo? Sono diversa? Sono banale? Ma, la domanda che ultimamente si fa evidente, che scalcia, scalpita è, io penso? Che differenza c’è tra uno scrivere prosa poesia sonetto, cos''è la tecnica, la musica il concetto, il metro, quali regole si devono seguire perché uno scritto possa essere chiamato poesia, e poi, quale evoluzione ha subito una poesia negli anni semmai ci sia stata, e ancora che tipo di pensiero accomuna gli stili? Vieni con me, ho deciso di fare un breve viaggio nell''arte, tra sonetto, poesia e prosa… Buona permanenza :) Poiesis And as imagination bodies forth The forms of things unknown, the poet s pen Turns them And as imagination bodies forth The forms of things unknown, the poet s pen Turns them to shapes and gives to airy nothing A local habitation and a name. William Shakespeare (A Midsummer Night s Dream) (per poiesis) Poiesis And as imagination bodies forth The forms of things unknown, the poet s pen Turns them to shapes and gives to airy nothing A local habitation and a name. William Shakespeare (A Midsummer Night s Dream) Poiesis And as imagination bodies forth The forms of things unknown, the poet s pen Turns them to shapes and gives to airy nothing A local habitation and a name. William Shakespeare (A Midsummer Night s Dream) Menu Vai al contenuto Home INFO -La mano destra e la mano sinistra dei poeti Scadenza Concorso In Vita In Vita Poesia contemporanea 11 gennaio 2015 1 mese ancora. dicembre: 2014 L M M G V S D nov 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 Meta Registrati Accedi Voce RSS RSS dei commenti WordPress.com PREMIO POESIE IN VIDEO D i una musica, un immagine e una voce ai tuoi versi 8 dicembre 2014 In evidenza 0 IL VAJO DEL LIBRO bandisce il PREMIO POESIE IN VIDEO Dai una musica, un immagine e una voce ai tuoi versi ART. 1 SEZIONE UNICA POESIE IN VIDEO PARTECIPAZIONE GRATUITA Prima fase I concorrenti devono inviare via mail a concorsi eccoiltuolibro.com: il testo della poesia che deve essere max 15 versi (la poesia pu essere Continua a leggere Pubblicato in Concorso . Etichettato Concorso , Poesia . Partecipazione Gratuita, un occasione di farsi conoscere per chi scrive poesia. Concorso di poesia Mario Crivelli I edizione, 2014-2015 :) Vi aspetto 7 dicembre 2014 In evidenza 0 Concorso di poesia Mario Crivelli I edizione, 2014-2015
Copyright 2000-2021 Net-Parade.it -    Iscrivi il tuo sito internet, blog o forum