Area Iscritti AREA ISCRITTI   Pagina Iniziale RENDI NET-PARADE LA TUA PAGINA INIZIALE
net parade
Net Parade
 
Net Parade
ClassificheIscrivitiArticoli e GuideRisorseRegolamentoSiti
URL:
 Di' che ti piace questo sito.
Mi piace
ANTEPRIMA SITO:
Anteprima www.angelomascia.it
DESCRIZIONE:
Figlio di un minatore e di una cernitrice, sono nato a Sardara in una casa con un piccolo cortile vicina al tempio nuragico a tholos di Santa Anastasia. Durante l' infanzia ho conosciuto la povertà e le speranze degli anni della Ricostruzione, i giochi con le fave e le figurine Panini, i racconti di is cogas e i fumetti di Blek Macigno. Il mio maestro elementare Pasquale mi fece leggere tutti i libri per ragazzi del Centro di Lettura, da Tartarin di Tarascona a La capanna dello zio Tom e, oltre l' amore per la lettura, con le sue storie fantastiche ambientate nel castello di Monreale mi ha trasmesso la passione per i cavalieri medievali. Negli anni in cui le ciminiere fumavano alte tra gli orti d' aranci, prendevo la stessa corriera degli operai della Snia, quella delle 6, 40, che ci portava a Villacidro dove ho frequentato il liceo classico. La mia adolescenza si è svolta quindi tra Sardara e il Paese d' ombre. Lo studio della letteratura greca e latina, i dubbi esistenziali di Leopardi, gli interrogativi filosofici sull' origine e sul senso della vita plasmavano la mia personalità che trovava sfogo sulle pagine, oggi ormai ingiallite e stropicciate, di diari segreti e di poesie gelosamente custodite. Lo sbocco ' naturale' di quella formazione umanistica fu l' iscrizione alla facoltà di Lettere Moderne dell' Università di Cagliari. Erano anni duri per i figli dei minatori e degli operai che volevano diventare ' dottori' . Dovevo infatti lavorare d' estate come cameriere, un' esperienza faticosa ma molto bella che ha potenziato la mia capacità di relazionarmi con gli altri e mi ha dato le basi per ' cavarmela' in cucina. Mi sono laureato a ventidue anni e da allora insegno lettere nella scuola media. Il mio primo Preside, prof. Scano mi spiegò che per diventare professori non basta la laurea ma che ' occorre entrare nel cuore dei ragazzi' . Quella frase andrebbe scritta sulla porta di ogni aula scolastica. La mia passione per la scrittura emerse già negli anni giovanili quando facevo il corrispondente dell' Unione Sarda, che pubblicava anche alcuni miei raccontini per ragazzi. Nel 1996 La Torre Edizioni pubblicò ' Le terme di Sardara nella Sardegna dell' 800' , un saggio di storia locale con riferimenti alla storia della Sardegna. La mia passione era però il romanzo storico. Dopo un lavoro minuzioso di ricerca e di approfondimento ho pubblicato nel 2011 ( Youcanprint Edizioni ) ' Ruba chi viene dal mare - Il grande segreto dei templari' e nel 2012 la PTM Editrice ha pubblicato ' Boe Muliake ' Il re templare' col quale ho rappresentato la casa editrice al Premio Dessì e al Premio Alziator. Il romanzo ambientato nel dodicesimo secolo, l' epoca delle crociate e dei templari, è alla seconda edizione.
ISCRITTO IN NET-PARADE DAL:
Venerdì, 5 Ottobre 2012
NUMERO COMMENTI DEI VOTANTI IN ARCHIVIO: 0
 
 
COSA PENSANO DEL SITO I VOTANTI
GRAFICA: 0,00%
CONTENUTI: 0,00%
QUALITA': 0,00%
UTILITA': 0,00%
SIMPATIA: 0,00%
GIUDIZIO MEDIO:   Dato non ancora disponibile
 
VALORI RILEVATI DA NET-PARADE
QUALITA':  74,34%
POPOLARITA' NEI MOTORI DI RICERCA: 84%
 
RICONOSCIMENTI RICEVUTI:
 
 
Questo Sito Web è entrato nella classifica di Net-Parade
Questo è un Sito di alta qualità tecnica riconosciuta da Net-Parade
 
In evidenza e cliccabili i riconoscimenti ottenuti dal sito. Clicca per visualizzare il relativo certificato di attribuzione.
Per ulteriori informazioni relative agli award e a come un sito li può ottenere clicca qui
 
Di questo sito anche: Posizione e Voti  Regione votanti  Macchina del tempo  Resoconto qualità  Bacheca dei commenti
 
 
Figlio di un minatore e di una cernitrice, sono nato a Sardara in una casa con un piccolo cortile vicina al tempio nuragico a tholos di Santa Anastasia. Durante l? infanzia ho conosciuto la povertà e le speranze degli anni della Ricostruzione, i giochi con le fave e le figurine Panini, i racconti di is cogas e i fumetti di Blek Macigno. Il mio maestro elementare Pasquale mi fece leggere tutti i libri per ragazzi del Centro di Lettura, da Tartarin di Tarascona a La capanna dello zio Tom e, oltre l?amore per la lettura, con le sue storie fantastiche ambientate nel castello di Monreale mi ha trasmesso la passione per i cavalieri medievali. Negli anni in cui le ciminiere fumavano alte tra gli orti d?aranci, prendevo la stessa corriera degli operai della Snia, quella delle 6,40, che ci portava a Villacidro dove ho frequentato il liceo classico. La mia adolescenza si è svolta quindi tra Sardara e il Paese d?ombre. Lo studio della letteratura greca e latina, i dubbi esistenziali di Leopardi, gli interrogativi filosofici sull?origine e sul senso della vita plasmavano la mia personalità che trovava sfogo sulle pagine, oggi ormai ingiallite e stropicciate, di diari segreti e di poesie gelosamente custodite. Lo sbocco ?naturale? di quella formazione umanistica fu l?iscrizione alla facoltà di Lettere Moderne dell?Università di Cagliari. Erano anni duri per i figli dei minatori e degli operai che volevano diventare ?dottori?. Dovevo infatti lavorare d?estate come cameriere, un?esperienza faticosa ma molto bella che ha potenziato la mia capacità di relazionarmi con gli altri e mi ha dato le basi per ?cavarmela? in cucina. Mi sono laureato a ventidue anni e da allora insegno lettere nella scuola media. Il mio primo Preside, prof. Scano mi spiegò che per diventare professori non basta la laurea ma che ?occorre entrare nel cuore dei ragazzi?. Quella frase andrebbe scritta sulla porta di ogni aula scolastica. La mia passione per la scrittura emerse già negli anni giovanili quando facevo il corrispondente dell?Unione Sarda, che pubblicava anche alcuni miei raccontini per ragazzi. Nel 1996 La Torre Edizioni pubblicò ?Le terme di Sardara nella Sardegna dell?800?, un saggio di storia locale con riferimenti alla storia della Sardegna. La mia passione era però il romanzo storico. Dopo un lavoro minuzioso di ricerca e di approfondimento ho pubblicato nel 2011 ( Youcanprint Edizioni ) ?Ruba chi viene dal mare - Il grande segreto dei templari? e nel 2012 la PTM Editrice ha pubblicato ?Boe Muliake ?Il re templare? col quale ho rappresentato la casa editrice al Premio Dessì e al Premio Alziator. Il romanzo ambientato nel dodicesimo secolo, l?epoca delle crociate e dei templari, è alla seconda edizione.
Copyright 2000-2020 Net-Parade.it -    Iscrivi il tuo sito internet, blog o forum