Area Iscritti AREA ISCRITTI   Pagina Iniziale RENDI NET-PARADE LA TUA PAGINA INIZIALE
net parade
Net Parade
 
Net Parade
ClassificheIscrivitiArticoli e GuideRisorseRegolamentoSiti
URL:
 Di' che ti piace questo blog.
Mi piace
ANTEPRIMA SITO:
Anteprima www.psicologafano.blogspot.com
DESCRIZIONE:
dipendenze patologiche fano, psicologo fano, psicoterapeuta fano, psicologa fano, psicoterapeuta rogersiano
ISCRITTO IN NET-PARADE DAL:
Giovedì, 25 Maggio 2017
NUMERO COMMENTI DEI VOTANTI IN ARCHIVIO: 0
 
 
COSA PENSANO DEL SITO I VOTANTI
GRAFICA: 0,00%
CONTENUTI: 0,00%
QUALITA': 0,00%
UTILITA': 0,00%
SIMPATIA: 0,00%
GIUDIZIO MEDIO:   Dato non ancora disponibile
 
VALORI RILEVATI DA NET-PARADE
QUALITA':  84,87%
POPOLARITA' NEI MOTORI DI RICERCA:  Dato non ancora disponibile
 
RICONOSCIMENTI RICEVUTI:
 
 
 
In evidenza e cliccabili i riconoscimenti ottenuti dal sito. Clicca per visualizzare il relativo certificato di attribuzione.
Per ulteriori informazioni relative agli award e a come un sito li può ottenere clicca qui
 
Di questo sito anche: Posizione e Voti  Regione votanti  Macchina del tempo  Resoconto qualità  Bacheca dei commenti
 
 
dipendenze patologiche fano, psicologo fano, psicoterapeuta fano,psicologa fano, psicoterapeuta rogersiano Dott.ssa Francesca Carubbi dipendenze patologiche fano, psicologo fano, psicoterapeuta fano,psicologa fano, psicoterapeuta rogersiano Dott.ssa Francesca Carubbi Dott.ssa Francesca Carubbi psicologa (iscrizione Ordine degli Psicologi Consiglio Regionale delle Marche, n. 1654) e psicoterapeuta ad indirizzo rogersiano. ACP - ITALIA associazione europea dell'approccio centrato sulla persona Isituto dell'Approccio Centrato sulla Persona venerd 3 gennaio 2020 Il tempo della solitudine: fenomenologia rogersiana della depressione Miller, noto psicoanalista, sostiene che 'il tempo nutre senza sosta sia l'inquietudine che la nostalgia, l'inquietudine di ci che sar , la nostalgia di ci che stato' (in La Psicoanalisi, n. 37, Astrolabio, p.42). Se volessimo trasporre questo concetto psicoanalitico in una visione fenomenica, potremmo notare, infatti, quanto la temporalit sia, probabilmente, la condizione che attanaglia maggiormente la Persona: ci che mostra, ad esempio, il soggetto depresso quando narra con struggente tristezza i suoi ricordi di un passato che fagocita un presente statico, congelato in uno stato di shock emotivo. Ma il tempo intrappola anche l'ansioso, cos proiettato in un futuro prossimo, in una tensione o stato di incongruenza (Rogers, 1957) pervasiva che annulla ogni possibilit di serenit , di tranquilllit di riposo: i pensieri, in entrambi i casi, soverchiano e sopraffanno un equilibrio esistenziale precario; affollano le menti, in modo ricorsivo senza tregua: che sia per un rimpianto, un rimorso, piuttosto che per una paura futura, il tempo non d tregua. Infligge pena, prosciuga le forze, annulla i
Copyright 2000-2020 Net-Parade.it -    Iscrivi il tuo sito internet, blog o forum