Area Iscritti AREA ISCRITTI   Pagina Iniziale RENDI NET-PARADE LA TUA PAGINA INIZIALE
net parade
Net Parade
 
Net Parade
ClassificheIscrivitiArticoli e GuideRisorseRegolamentoSiti
URL:
 Di' che ti piace questo blog.
Mi piace
ANTEPRIMA SITO:
Anteprima www.vangeloduepuntozero.blogspot.com
BANNER:
DESCRIZIONE:
PERCHE' VANGELO 2. 0 In questi ultimi anni, internet è stato oggetto di un evidente sviluppo, grazie anche a tutte le applicazioni che sono nate per la rete e con lei sono enormemente cresciute. Queste notevoli capacità di interagire fra i vari utenti passa sotto il nome di WEB 2. 0. Un nuovo mondo, quello multimediale, dove si incontrano, nei modi più vari, anche i cristiani per condividere la loro fede . In questo blog si parla del messaggio evangelico. Ma non di quello che conoscevano i nostri padri o addirittura i nostri nonni. Questo è il Vangelo del WEB 2. 0. I quattro evangelisti hanno scritto di Gesù in base alla loro cultura, all’esperienza personale ed a quella della comunità dove vivevano o alla quale si rivolgevano. Ognuno di loro ha sottolineato alcuni aspetti e tralasciati altri. Questi testi, purtroppo, sono rimasti lettera morta per tantissimi anni per diversi motivi. Il primo e più importante è stato l’ostacolo della lingua. Il testo originario è scritto in greco, ma la traduzione usata per secoli fu quella in lingua latina. La traduzione nella lingua italiana (la nostra lingua corrente) risale a pochi anni fa. Il testo base greco da utilizzare per la traduzione è stato riconosciuto ufficialmente soltanto nel 1975. Pochissimo tempo fa se messo a confronto con i duemila anni di vita dei testi evangelici. Ora perciò possiamo ripartire. Leggere quanto ci propongono gli evangelisti e calare il messaggio nel nostro mondo attuale. Perché solo così potremo riconoscere veramente in Gesù la via, la vita e la verità.
ISCRITTO IN NET-PARADE DAL:
Venerdì, 15 Ottobre 2010
NUMERO COMMENTI DEI VOTANTI IN ARCHIVIO: 0
 
 
COSA PENSANO DEL SITO I VOTANTI
GRAFICA: 0,00%
CONTENUTI: 0,00%
QUALITA': 0,00%
UTILITA': 0,00%
SIMPATIA: 0,00%
GIUDIZIO MEDIO:   Dato non ancora disponibile
 
VALORI RILEVATI DA NET-PARADE
QUALITA':  65,92%
POPOLARITA' NEI MOTORI DI RICERCA:  Dato non ancora disponibile
 
RICONOSCIMENTI RICEVUTI:
 
 
 
In evidenza e cliccabili i riconoscimenti ottenuti dal sito. Clicca per visualizzare il relativo certificato di attribuzione.
Per ulteriori informazioni relative agli award e a come un sito li può ottenere clicca qui
 
Di questo sito anche: Posizione e Voti  Regione votanti  Macchina del tempo  Resoconto qualità  Bacheca dei commenti
 
 
PERCHE' VANGELO 2. 0 In questi ultimi anni, internet è stato oggetto di un evidente sviluppo, grazie anche a tutte le applicazioni che sono nate per la rete e con lei sono enormemente cresciute. Queste notevoli capacità di interagire fra i vari utenti passa sotto il nome di WEB 2. 0. Un nuovo mondo, quello multimediale, dove si incontrano, nei modi più vari, anche i cristiani per condividere la loro fede . In questo blog si parla del messaggio evangelico. Ma non di quello che conoscevano i nostri padri o addirittura i nostri nonni. Questo è il Vangelo del WEB 2. 0. I quattro evangelisti hanno scritto di Gesù in base alla loro cultura, all’esperienza personale ed a quella della comunità dove vivevano o alla quale si rivolgevano. Ognuno di loro ha sottolineato alcuni aspetti e tralasciati altri. Questi testi, purtroppo, sono rimasti lettera morta per tantissimi anni per diversi motivi. Il primo e più importante è stato l’ostacolo della lingua. Il testo originario è scritto in greco, ma la traduzione usata per secoli fu quella in lingua latina. La traduzione nella lingua italiana (la nostra lingua corrente) risale a pochi anni fa. Il testo base greco da utilizzare per la traduzione è stato riconosciuto ufficialmente soltanto nel 1975. Pochissimo tempo fa se messo a confronto con i duemila anni di vita dei testi evangelici. Ora perciò possiamo ripartire. Leggere quanto ci propongono gli evangelisti e calare il messaggio nel nostro mondo attuale. Perché solo così potremo riconoscere veramente in Gesù la via, la vita e la verità. Vangelo 2.0 Vangelo 2.0 Pagine Home page PERCHE' VANGELO 2.0 LITURGIA DI OGGI gioved 14 marzo 2013 Dalla fine del mondo... alla fine del mondo E' stato lui stesso a far notare al mondo intero che lo seguiva (in TV o in Piazza San Pietro) quanto sia lontana da Roma la sua nazione di provenienza. Bergoglio era cardinale a Buenos Aires, ma l'Argentina si estende ancora pi a sud, rispetto alla capitale, in una zona che viene geograficamente definita 'Fin del Mundo' perch siamo a 'pochi passi' dal Polo Sud, siamo al 55 parallelo. Questo aspetto che caratterizza il nuovo papa raccoglie al suo interno anche significati a mio avviso profetici. Quanto lontana l'Argentina da Roma, altrettanto spero sia lontano l'agire di Francesco dai modi consolidati della curia vaticana. Un papa che viene dalla fine del mondo per testimoniare che un 'mondo' davvero finito e che una nuova cristianit appena iniziata. Attendiamo l'agire di questo nuovo pontificato che dalle prime battute promette gi bene e speranzosi prepariamo lo striscione per la prossima gita in Piazza San Pietro: 'Francesco! Sei la fine del mondo!' a 14:22 Nessun commento: Invia tramite email Postalo sul blog Condividi su Twitter Condividi su Facebook Condividi su Pinterest Etichette: Bergoglio , Francesco I , papa The Holy Spirit IS BACK! S , lo Spirito Santo si fatto sentire con tutta la sua potenza all'interno del conclave che ieri sera ha proclamato il nuovo pontefice. Jorge Mario Bergoglio ha un trascorso, nella sua Argentina, che lo fa ap
Copyright 2000-2019 Net-Parade.it -    Iscrivi il tuo sito internet, blog o forum